Teatro

» Next To Normal, uno spettacolo da vedere e rivedere.

Prima di parlarvi di un nuovo argomento che ho molto a cuore vi lascio il link della prima newsletter che avevo scritto come prova, ma inviata troppo presto. Devo ancora comprendere bene i meccanismi, ma… se vi va di leggerla, e se poi vi piace e vi va di iscrivervi, vi aspetto!

Newsletter di Ottobre

 

 


 

Una vita ch’è normale è troppo in là per me,
ma quasi un po’ normale sarebbe okay.
Già, quasi un po’ normale, questo è ciò che proverei.
Quasi un po’ normale… la vorrei. 

 

 

 

Parlando di musical

 

 

 

Quando scopro qualcosa che pian piano si radica nel mio cuore, quando scorgo la bellezza nell’arte, mi capita spesso di “tormentare” tutto il mondo affinché tutti possano goderne, scoprire, e innamorarsi.
Ho condiviso questo spettacolo un po’ ovunque sui miei social, ma voglio scrivere qualcosa anche qui. Vorrei aiutare, almeno nel mio piccolo, a far conoscere una vera perla del “Musical”, anche se questo forse non è il termine migliore per definirlo: Next To Normal.

Fino a domenica pomeriggio quest’opera meravigliosa vi attende presso il Teatro della Luna di Assago (MI) e su Ticketone potete trovare i biglietti.
Se potete, veramente, non perdete quest’occasione.

 

Continue reading “» Next To Normal, uno spettacolo da vedere e rivedere.”

Annunci
newsletter

» Novità: ho deciso di attivare la Newsletter! Iscrivetevi, se vi va!

Una valigia ricca di Sogni

 

 

 

Buonasera a tutti cari lettori,
torno rapida sul blog per comunicarvi una bella novità, che spero possa incuriosirvi e rendervi partecipi!
Ho deciso di attivare anche io la newsletter, anche se sono alla prima esperienza. Quindi, se doveste avere problemi, mi piacerebbe conoscerli, per migliorare.

La mia sarà più una sorta di lettera nella quale vi parlo un po’ delle mie passioni. Una sorta di “riassunto” su quello che leggo, vedo, fotografo, ascolto.
Troverete, almeno una volta al mese (salvo imprevisti), alcuni consigli e curiosità su quello che è il mondo che amo, sempre alla ricerca della bellezza!

Nella newsletter di questo mese troverete consigli sulle mie attuali letture, sulla musica che più mi ha colpito nelle ultime settimane, ma anche viaggi, fotografia e Teatro! Sì, se andate a leggerla, troverete il mio consiglio su un musical bellissimo, che andrà in scena fino al 29 ottobre al Teatro della Luna di Milano!

Sono un po’ emozionata, ma spero di non risultare noiosa e di riuscire a coinvolgervi.
Io sono pronta a migliorare costantemente e mi impegnerò per tornare più attiva anche qui. Promesso!

Questo è il link per iscrivervi alla Newsletter (ma lo potete trovare anche nella barra a lato e come pagina apposita!).

Allora, vi va di unirvi?
Vi aspetto!

Marta

Viaggi

» Offida, un meraviglioso borgo d’amare.

Santa Maria della Rocca

Quando penso a Offida ho sentimenti contrastanti.
Da un lato c’è un grande amore per questo borgo – tra i più belli d’Italia -, dall’altro ho dovuto allontanarmi per anni perché il solo pensiero di passeggiare tra le sue rue riportava alla mente troppi pensieri negativi.
Certo, non è colpa del paese se tra i suoi abitanti c’è anche qualcuno che mi ha profondamente ferita, ma era complicato tornarci.

Eppure, quest’anno si sono presentate due occasioni molto importanti per spingermi ad affrontare un po’ quella sorta di blocco e non le ho lasciate scappare.

Offida è sicuramente il primo borgo del Piceno che consiglierei di vedere. Perché è un piccolo gioiello, una località che fa bene al cuore.
Ho avuto l’occasione di partecipare alla Mangialonga Picena in veste di fotografa, ma qualche settimana fa ho preso parte all’#Offidameet2017 organizzato da igmarche su Instagram.
Quest’ultima è stata un’ottima occasione per riscoprire Offida, accompagnati anche da una guida che ci ha permesso di comprendere non solo la sua bellezza, ma anche qualche curiosità davvero interessante!

Continue reading “» Offida, un meraviglioso borgo d’amare.”

Fotografia

» La mia esperienza più che positiva con Lalalab

Il pacco con cui sono arrivate le mie foto!

 

 

I ricordi sono preziosi.
Proprio per questo, oltre a conservarli nel cuore e nella mente, mi piace scattare foto, avere qualcosa di materiale da guardare nei momenti in cui la nostalgia ti assale.

Sono una di quelle persone che ama, a volte, fare un tuffo nel passato. Quante volte cercando di sistemare un cassetto mi sono ritrovata ad accedere a un mondo fatto di emozioni, parole, foto e pensieri? Quanti sospiri, quanti sorrisi, e spesso lacrime per qualcosa che è passata e non potrà più tornare, ma che può anche averti dato tanto, insegnato molto. Ricordi importanti che non vanno mai dimenticati.

 

 

 

Artisti di Musical.

 

 

Negli ultimi tempi c’è stato un grande ritorno alla polaroid, il cui fascino ha sempre colpito anche me. Non avendo però questo tipo di macchinetta fotografica, ho cercato un sito che mi potesse permettere di stampare foto in questo formato un po’ vintage, che colpisce e incanta.
Avevo voglia di far un regalo alla mia nipotina, permettendole di avere tra le mani le foto fatte con un gruppo della mia città di cui ho parlato tanto e che adoro (La Rua), ma anche realizzare qualcosa per me. Nel corso di questi anni, infatti, ho avuto la possibilità di incontrare, conoscere e poter conservare un ricordo con molti artisti del mondo teatrale (in modo particolare del musical), ma anche musicale. E perché no, anche foto più personali, legate alle persone a me più care. Più importanti.

 

 

Amici, sorelle, nipotina preziosa!

 

Ed è così che ho trovato Lalalab, un sito davvero carino che ti permette di far stampare le tue foto in vari formati e grandezze. In verità puoi farlo anche comodamente dal tuo cellulare tramite l’app apposita.

Personalmente ho voluto provare a stampare i miei ricordi con il formato “vintage” e sono totalmente soddisfatta del prodotto che proprio oggi è arrivato a casa!
Puntuali, rapidi, e molto chiari. Accedendo al sito potete fare la vostra scelta tra foto vintage, stampe normali, photo book, calendari, ma anche magneti, quadri e molto altro ancora! Inoltre al mio primo acquisto ho potuto usufruire di un codice sconto che mi ha permesso di risparmiare un poco e me ne hanno donato uno da condividere con i miei amici.

 

 

La musica che mi piace.

 

 

Ho deciso di condividerlo anche qui, con tutti voi. Se vi ho convinti, il sito vi ispira, e volete far stampare le vostre foto nei modi più diversi, potete inserire il mio codice sconto al momento dell’acquisto:

PGQ2D0XF

 

 

 

 

Voi lo conoscete già?
Che ne pensate?

Buon inizio autunno!

(anche se personalmente non è una stagione che amo, pur essendo nata ad Ottobre)

 

 

 

 

 

 

Riflessioni

» Una valigia ricca di sogni che tornerò a riempire e condividere. Promesso!

 

19657373_10213445867770519_3817873678901777242_n
Foto di mia proprietà.

 

Quasi due mesi in cui non scrivo qui.
Eppure la mia valigia di sogni è stata pienissima. Tante cose da raccontare, molte letture ed eventi di cui parlare.
Ma non ho avuto il tempo né l’ispirazione giusta. E i giorni sono passati, uno dietro l’altro, scorrendo troppo rapidamente. A volte vorrei riuscire a bloccare il tempo e a fare il pieno di energie per raggiungere tutti i miei obiettivi e non lasciare indietro nulla.
Lo so. Molta gente che apre un blog lo aggiorna in maniera assidua. Io, invece, tendo a perdermi. Forse perché se non ho il mio amato silenzio e l’ispirazione giusta, non riesco a scrivere e se mi sforzo so già che andrò a rileggere qualcosa che non mi piace, che non è in linea con i miei pensieri e il mio stile.
Per questo preferisco prendere tempo e trovare l’occasione giusta. E poi tornare qui, in questo angolo virtuale che è un po’ come la mia casa. Il mio diario di viaggio ed emozioni in cui riverso parole e pensieri.

Dove sono finita?

Mi sono buttata nella mia vita. Mi sono messa in gioco e ho fotografato, tanto. E ancora oggi non ho concluso. Ho ancora diverse foto da sistemare, a cui dare la forma precisa delle mie emozioni. Ne ho ancora altre da fare, anche se l’ansia è molta. Perché in ogni cosa che faccio ci metto tutto il cuore, l’impegno e l’anima stessa. 
E il problema è che non sono mai del tutto soddisfatta.
Però ho ascoltato, proprio ieri, delle parole di un grande fotografo italiano che mi hanno fatto sorridere. Non le ricordo in maniera precisa, ma il succo del discorso è che se non ti senti soddisfatta del tuo lavoro, ma anzi pensi di dover e voler sempre migliorare, significa che sei sulla strada giusta per diventare un buon fotografo. O forse lo sei già. 
Okay, io ancora in verità non mi ci sento. Ho così tanta strada da fare ancora. Tecniche da imparare. Ho ancora così tanti errori da correggere, però non posso non ammettere che sono migliorata e che ricevere molti complimenti fa davvero bene al cuore. Un balsamo importante per la mia anima confusa e insicura.
Continue reading “» Una valigia ricca di sogni che tornerò a riempire e condividere. Promesso!”

Riflessioni

» Giorni pieni di emozioni, ma torno presto! 

No, non sono scomparsa.

Sono giorni pieni.

Di emozioni. Di amicizie. Di prove con me stessa. Di grandi possibilità che mi vengono date. Di soddisfazioni e commozione per i bei messaggi che ricevo e che mi spingono a credere di più in me, o almeno a provarci.

Sto facendo tante foto, e il cuore è pieno di emozioni.

 

Ho tanto da imparare ancora, ma mi sento felice.
I giorni precedenti in realtà provo un’ansia assurda, ma poi quando sono lì, con la mia macchinetta in mano, vado alla ricerca di sorrisi da rubare, di arte, di sensazioni.

 

Non sono e forse non sarò mai una fotografa, ma è una passione che mi sta donando tantissimo!
Fino a lunedì, almeno, dubito di poter tornare sul blog… domani mi aspetta una giornata di foto e musica. E provo un mix di ansia e brividi! Tanta tanta felicità! Speriamo di portare a casa qualche bello scatto! 
A presto!

© foto mia.

La foto che vedete è un particolare del Teatro Ventidio Basso. Perla di Ascoli Piceno… la mia città! 

Lì mi sento a casa! 

Fotografia

» “Immagine in Movimento” la prima mostra a cui ho partecipato: le mie emozioni.

attestato

Le belle esperienze ti regalano tanto, ma finiscono anche troppo presto.
In questi ultimi mesi sono stata presa da una passione forte che, come sono solita ripetere, mi ha un po’ tirata fuori da un periodo difficile, spingendomi anche a mettermi un po’ in gioco. Questa passione è la fotografia.

Non mi reputo una fotografa né un’artista, ma ho sempre amato fermare l’istante con una foto. Anche se la passione è cresciuta particolarmente negli ultimi anni, periodo in cui ho deciso di comprare una reflex e tentare di fare foto più “professionali” o quanto meno di capirne di più. Non ho mai fatto corsi, questo è il primo. Ho sempre cercato di capire da sola, attraverso libri e il web, e la pratica. Scattare, provare, rimediare. Quindi, quello che sono riuscita ad ottenere, è stato importante per me… un piccolo motivo di orgoglio, anche se la strada per comprendere al meglio i meccanismi giusti per fare foto migliori è ancora lunga. Però, credo anche che lo scopo principale delle fotografia sia comunicare qualcosa, dare emozioni. Ed è quello che cerco di fare ogni volta…

Continue reading “» “Immagine in Movimento” la prima mostra a cui ho partecipato: le mie emozioni.”