Riflessioni, Una Marchigiana a Torino, Viaggi

» #UnaMarchigianaATorino: il Balon e Gran Balon

 

Dal diario di una Sognatrice

 

 

 

Un computer. La mia musica del cuore e ritrovo un po’ il mio spazio.
La prima settimana a Torino è passata e ovviamente ci sono stati alti e bassi, almeno per quanto riguarda il mio umore. Essere una persona sensibile non aiuta, e mi sono accorta di quanto sia vero che se non muti dentro di te, se non cerchi di star bene con te stessa, puoi andare anche dall’altra parte del mondo ma non starai meglio. E questo è il mio scopo ora. Cercare di star bene con me stessa. Altrimenti questa vita non ha senso.

In questi primi giorni ho scoperto nuove piccole realtà di Torino, una città che mi appare come una signora elegante, apparentemente algida, ma dal cuore romantico, forse un po’ malinconica e dal sapore vintage. Una città che sa regalare emozioni profonde, viva. Immensa, ma allo stesso tempo non ti stritola in maniera soffocante, anzi, con i suoi grandi spazi ti permette di respirare, di sollevare lo sguardo e di vedere che il cielo è ancora lì, sopra di te, sopra tutti quei palazzi. E che se anche la malinconia ti spezza il cuore, puoi guardare in alto e ritrovare un po’ il sorriso.

 

Continue reading “» #UnaMarchigianaATorino: il Balon e Gran Balon”

Annunci
Fotografia, Riflessioni, Una Marchigiana a Torino

» Una Marchigiana a Torino: l’inizio di una nuova vita

Diario di una Sognatrice

 

 

 

A volte capita di dover fare delle scelte molto grandi, che spaventano e ti riempiono la testa di mille dubbi. Scelte di vita che ti spingono ad allontanarti da casa, a fare km e km, separandoti – almeno fisicamente e per certi periodi – dal luogo in cui sei cresciuta e in cui hai vissuto gran parte della tua esistenza, e da affetti importanti – che siano umani o animali -.
In realtà sono molto sorpresa da me stessa.
Per tutta la vita ho avuto sempre grandi difficoltà a prendere delle decisioni. Ho sempre aspirato a volar via da un luogo che,  seppur amato, non riusciva a donarmi quello di cui avevo bisogno e mi spingeva a sopravvivere più che a vivere, ma non ho mai avuto la forza e quel coraggio necessario per compiere quel passo.
Poi dal nulla è arrivato l’Amore.
È arrivato un uomo che è tornato a farmi credere in questo sentimento, a spingermi a buttarmi di nuovo nonostante le paure. A compiere quel salto. E che salto!
Ho lasciato la mia Ascoli Piceno per volare a Torino. Una città grande, che ha colpito subito il mio cuore questa estate, ma che mi spaventava – e un po’ spaventa anche ora – perché non ho mai vissuto in una realtà simile e ci vorrà del tempo per abituarmi e ambientarmi.
Però l’ho fatto. E anche se la mancanza di casa e di quelle persone – comprese le mie gattine adorate – si sente molto forte e a volte mi spinge a piangere un po’, sono contenta e sì, anche fiera di me.

Continue reading “» Una Marchigiana a Torino: l’inizio di una nuova vita”

Riflessioni

» Scivola via Settembre, e Ottobre porta un nuovo inizio. Sei pronta?

 

Dal diario di una Sognatrice

“Quale strada facile? Non esiste una strada facile…”

“… Tu che cosa vuoi?”

 

Nel mio bulletjournal avevo segnato molti articoli da scrivere sul blog, ma se da un lato tendo a organizzarmi molto le attività e la vita, dall’altro non riesco sempre a rispettare tutto. Soprattutto perché nella scrittura molto va a ispirazione e sensazioni del momento.

C’è una domanda che si fa molto spesso più per gentilezza che per conoscere il vero stato d’animo delle persone: “Come stai?”. 
È quello che mi ripeto spesso. Come stai, Marta?
Vorrei dire di star bene, di essere felice e piena di entusiasmo perché, ehi gente, ho finalmente preso una decisione importante e coraggiosa!
Ma la verità è che ultimamente sono più forti l’ansia e la paura, ed è una cosa mi che rattrista. Perché io sono sicura di aver fatto la scelta giusta e sono anche consapevole che se per qualsiasi motivo le cose non dovessero andare per il verso giusto potrei sempre tornare indietro, ma non è facile.
Continue reading “» Scivola via Settembre, e Ottobre porta un nuovo inizio. Sei pronta?”

Riflessioni

» Di pensieri e cartoline

cartoline
© Una Valigia Ricca di Sogni

 

 

– Articolo che trovate anche sul mio Instagram! ~ Seguitemi se vi va! –

 

Qualche settimana fa giravo per Torino alla ricerca di un piccolo regalo per le mie amiche. Non sapevo bene che fare, ma un pensiero volevo spedirlo. E mi sono bloccata sulle cartoline.
Da quanto tempo non ne spedivo una! Da quanto non ne ricevo!
Il mondo va avanti. La tecnologia ha invaso ormai le nostre vite, e la carta spesso viene abbandonata lì.
Non si scrivono più lettere, cartoline, messaggi su fogli di carta.
Ora è tutto più semplice, veloce, ma molto spesso… Freddo.
Non si vive più l’attesa. Non siamo più capaci di attendere…
Eppure erano momenti bellissimi.
Quando aprivi la posta e trovavi anche un piccolo messaggio di una persona che mentre era in vacanza, aveva pensato a te. Anche solo un “saluti da…” scaldava il cuore.

Qualche giorno fa, cercando tra i ricordi (sono una che non butta mai niente), ho ritrovato tante Cartoline. Molte erano state da me acquistate durante i miei viaggi, ma ce ne erano alcune anche scritte. Parole, pensieri, ricordi di persone che un tempo erano molto importanti e che mi hanno fatta sorridere.
I ricordi sono importanti, ti aiutano a vedere come eri e quanti passi avanti hai fatto. Ti fanno sorridere o piangere, ma restano un bagaglio prezioso in questo viaggio che è la vita.

A me mancano queste cose…
Scrivere lettere, inviare cartoline (anche se a volte le poste le perdono per strada 😖), provare quell’attesa e poi sentire il cuore più caldo per quel piccolo ma importante gesto di affetto.
Chissà. Magari un giorno tornerò a scrivere lettere… Perché adoro farlo.

E voi? Le spedite ancora le cartoline? 😊 .

Riflessioni

» Vivi bene, semplicemente vivi.

 

Sono tornata!

 

 

 

La vita ti dà nuove opportunità, sta a te saperle coglierle e sfruttare al meglio.
Vivi bene, semplicemente vivi.

 

 

 

Ieri ho visto per l’ennesima volta Io Prima di Te, un film (e libro) che ho molto amato. Non per la storia d’amore in sé, quanto per il messaggio di fondo, che sembra essere rivolto anche un po’ a me.
Mi sento per certi versi molto simile alla folle, adorabile, Lou.

Lou per tutta la vita si è dedicata alla sua famiglia, ponendola al primo posto, prima di se stessa. Lei c’è sempre stata per loro, ma anche per il suo fidanzato piuttosto egoista, così fissato con se stesso e le sue passioni da non riuscire a scorgere altro in lei, ad andare oltre, ad amarla veramente. Lou ha del potenziale, ma si limita quasi a sopravvivere in quella piccola località, pensando di stare bene, ma sapendo in verità molto poco del mondo e di se stessa. Conoscendo Will, Lou cambia, o forse semplicemente apre finalmente gli occhi. E mentre la storia sembra voler intendere che sia Lou a lottare per salvare Will, in realtà è proprio quest’ultimo a salvare lei. A spingerla a guardare dentro se stessa, ad aiutarla andando oltre le sue paure e il suo mondo forse un po’ ristretto. Will la sprona a vivere e a non limitarsi a sopravvivere.
Ecco, in questo mi sono sentita proprio come lei.

Continue reading “» Vivi bene, semplicemente vivi.”

Riflessioni

« Esisti, Resisti, Insisti… Finché il cuore batte si combatte! »

Lucy

Con il titolo del post avrei potuto parlare del nuovo EP dei La Rua, ma lo farò più avanti, perché voglio sviscerare meglio tutti i miei pensieri ed emozioni a riguardo. Ma ho estrapolato due frasi da una delle canzoni che più ho preferito: “Esisti, Resisti, Insisti” e “Finché il cuore batte si combatte”, perché vorrei farne un mio mantra per andare avanti, per non cedere al buio, per non crollare.
Sapete quando trovate quelle frasi che vi colpiscono e fanno aprire gli occhi? Quelle frasi a cui vi aggrappate, come se potessero essere la soluzione ai problemi, o la forza che vi manca, o pensate di non avere. Daniele e gli altri sono riusciti ancora una volta quasi a “comprendermi” pur parlando di cose loro. Ma si sa, il bello delle canzoni è che puoi farle tue.

Comunque di loro vi parlerò in un prossimo post, perché questo EP merita tantissimo. Loro meritano davvero di essere ascoltati e amati.

Continue reading “« Esisti, Resisti, Insisti… Finché il cuore batte si combatte! »”

Libri, Riflessioni

» Un piccolo estratto di “Anime di Luce”

AnimediLuce_IlMioLibro

Qualche giorno fa ho trovato un interessante articolo su Facebook che mi ha fatta emozionare e un po’ tornare indietro nel tempo.

Mi rivedo lì, davanti a un pc, a cercare immagini dalle quali trarre ispirazione per una storia da scrivere. Un breve racconto, fatto di luce e di ombra, di una bambina e la sua solitudine, e un percorso da intraprendere per capire chi sia in verità.
Poi ho trovato delle foto, che mi hanno incantata e subito è scattata la scintilla. Quell’ispirazione che ti coglie e devi prendere al volo. E ho scritto, scritto, scritto. Di loro, personaggi che hanno preso vita tramite le mie parole.

C’è un luogo magico in Inghilterra, dove statue riposano sul terreno. Dove la natura regala giochi di colore e incanto. Dove una dama riposa, e un buffo gnomo sembra osservarti con i suoi grandi occhi blu. Magia. Incanto. Fantasia. Tutte chiavi importanti presenti nei miei racconti.

Ho deciso così, grazie a queste immagini, di donarvi un piccolo estratto di uno dei miei racconti. Spero che possa piacervi e incuriosirvi. E se così fosse, alla fine dell’articolo troverete i link tramite i quali potrete comprare il mio libro, in formato cartaceo o ebook!

Ah, intanto questo è il sito di questi meravigliosi giardini. Se riuscite ad andarci, potrete vederli con i vostri occhi, no?

http://heligan.com

Continue reading “» Un piccolo estratto di “Anime di Luce””